Tsundoku. Carmine Abate e Jennifer Guerra ad Arco

 

      powered by Alma/Primo Media Library Online Museo Alto Garda Sceglilibro Family in Trentino Emas  

Tsundoku

Autrici, autori e libri da avere

La nuova rassegna letteraria realizzata della biblioteca e Cantiere 26

Il 13 ottobre alle 20.30 in anteprima nazionale sarà presentato "Il cercatore di luce", il nuovo romanzo di Carmine Abate, presso Cantiere 26.

In questo nuovo romanzo, appena pubblicato per Mondadori e presentato ad Arco in anteprima nazionale, Carmine Abate torna a raccontare una storia familiare e vi intreccia la straordinaria avventura esistenziale e artistica del grande pittore arcense Giovanni Segantini: il "cercatore di luce". Durante l'incontro Alessandra Taddia, funzionaria del MART e curatrice del progetto "Segantini e Arco", dialogherà con Roberta Bonazza e l'autore.

A corollario della serata si potrà visitare la mostra dedicata alla rivisitazione delle opere di Segantini, ideata e allestita per l'occasione dal collettivo artistico Borlottee.

Sarà presente anche la libreria Cazzaniga che metterà a disposizione per la vendita le copie del romanzo.

 

Il 15 ottobre alle 20.30 Jennifer Guerra, giornalista di The Vision e scrittrice pubblicista, presenterà il suo ultimo libro "Il capitale amoroso. Manifesto per un eros politico e rivoluzionario", presso Cantiere 26.

Nel libro, uscito per Bompiani nel marzo 2021, l'autrice ci parla di amore, relazioni e società. Nell'epoca in cui le relazioni si basano sullo scambio, sull'utilità, sulla convenienza, sulla compatibilità, lasciare spazio invece a un amore incondizionato e libero, capace di passare dal singolo alla comunità, può essere una delle azioni più antisistema, rivoluzionarie e coraggiose che possiamo fare per cambiare la nostra società: un vero atto di resistenza in questi tempi sempre più divisi. L'incontro sarà moderato da Tiziano Grottolo, giornalista de "Il Dolomiti".

Sarà presente la libreria Due Punti di Trento che metterà a disposizione per la vendita le copie del libro.

 

Entrambi gli eventi sono a ingresso libero ma su prenotazione, chiamando in biblioteca al numero 0464/516115 o sul sito di Cantiere 26 al link https://www.cantiere26.it/events/.

Ricordiamo che per partecipare è necessario presentare il Green Pass.

[ indietro ]