Fragile, maneggiare con cura: disagio mentale e psichiatria prima e dopo l'approvazione della legge 180 del 1978.

 

    Media Library Online Museo Alto Garda Sceglilibro Family in Trentino Emas

Fragile, maneggiare con cura: disagio mentale e psichiatria prima e dopo l'approvazione della legge 180 del 1978.

11-21 settembre  

MOSTRA FOTOGRAFICA
Luogo: Casa Collini
Titolo: Dove sono finiti i sogni di Basaglia?
“Dove sono finiti i sogni di Basaglia? 40 scatti 40 anni dopo la legge che ha chiuso i manicomi” è il titolo della mostra fotografica frutto di un progetto curato dal fotografo Alessio Coser e dal giornalista Jacopo Tomasi, realizzato con l’obiettivo di capire come sia stata raccolta e interpretata l'eredità della rivoluzione innescata nel corso degli anni settanta del secolo scorso nell'ambito dell'assistenza psichiatrica. Gli scatti esposti in mostra raccontano sei città italiane (Trento, Trieste, Gorizia, Palermo, Roma e Cagliari), visitate tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, raccogliendo storie, visitando luoghi, parlando con psichiatri, utenti, infermieri, educatori, volontari, familiari.
inaugurazione 11 settembre - ore 18.00
Partecipa con i curatori, Felice Ficco

ORARIO DI APERTURA 10.00 - 18.00, Lunedì chiuso

14 settembre 2019 - ore 16.00

VISITA GUIDA ALLA MOSTRA

16 settembre 2019 - ore 20.30

PROIEZIONE CINEMATOGRAFICA
Luogo: Palazzo dei Panni
Tittolo del film: Matti da slegare, di Silvano Agosti
Matti da slegare (di Silvano Agosti) (Italia, 1973)
Negli anni sessanta lo psichiatra Franco Basaglia indicò un obiettivo determinato da perseguire nella cura delle malattie mentali e del disadattamento: svuotare lentamente i manicomi, da lui considerati i ghetti dell'emarginazione ed evitare nuovi ricoveri con un lavoro di prevenzione nei quartieri, nelle fabbriche, nelle scuole. Per documentare questa tesi, il film penetra all'interno dell'ospedale psichiatrico di Colorno (Parma) oppure segue all'esterno alcuni dei ricoverati dimessi e impegnati, grazie alle esperienze delle amministrazioni interessate, in fabbriche in fattorie e così via. In alcuni casi le dichiarazioni degli intervistati sono discusse tra loro stessi e tra persone chiamate in causa, come un anziano sacerdote. Il tutto finisce con una delle feste da ballo organizzate nell'istituto di Colorno.il documentario è diviso diviso in tre blocchi, ciascuno dedicato a uno dei tre principali intervistati: Paolo, Angelo, Marco.

23 settembre 2019 - ore 20.30
PROIEZIONE CINEMATOGRAFICA
Luogo: Palazzo dei Panni
Tittolo del film: Si può fare, di Giulio Manfredonia
Si può fare (di Giulio Manfredonia) (Italia, 2008)
Nello è un sindacalista che, nella Milano degli anni Ottanta, viene mandato in una cooperativa di ex malati mentali. Contro il parere degli psichiatri si batte affinché i ragazzi imparino un mestiere e siano in grado di mantenersi.

27 settembre 2019 - 0re 17.30
PRESENTAZIONE VOLUME
Luogo: libreria Cazzaniga
Presentazione volume Giorgio Maria Ferlini e la sua psichiatria
partecipano i curatori Maria Luisa Drigo e Felice Ficco. 

Rassegna organizzata con la collaborazione di
Fondazione Museo storico del Trentino
Comune di Arco
Biblioteca comunale di Arco
Associazione culturale Durendal
Circolo cineforum La Palma
 

 

[ indietro ]