100 donne nei francobolli

    Media Library Online Museo Alto Garda Sceglilibro Family in Trentino Emas

Cosa si nasconde dietro un volto?

Di quale messaggio può essere latore un francobollo?

Come ri-considerare i personaggi femminili che hanno fatto la storia?

È a partire da queste domande che l'Associazione AnDROmeda ha scelto di predisporre presso la Biblioteca Civica di Arco il catalogo della mostra "100 donne nei francobolli". Si tratta di una raccolta di francobolli che raccontano la vita di donne comuni e famose che hanno contribuito attivamente a cambiare la vita sociale, politica ed economica del nostro pianeta.

Inserita all'interno del progetto "Cammino al femminile: tappe, incontri, approdi nelle donne di ieri, di oggi, di domani", questa esposizione non vuole solo essere mera testimonianza della presenza del femminile all'interno della storia passata e contemporanea, ma vuole innanzitutto essere un'occasione di scambio e di conoscenza: i principali destinatari di tale mostra saranno difatti le scuole, cioè giovani studenti e studentesse. Questi avranno l'opportunità di affrontare da una prospettiva non ordinaria alcune questioni fondamentali della storia dell'umanità. Dall'osservazione di semplici francobolli prenderà quindi vita la scoperta e la riconsiderazione di diversi personaggi femminili che, a seconda delle rispettive peculiarità, hanno partecipato in maniera significativa e degna di nota alle vicende dell'umanità. È importante rammentare il fatto che tale esposizione è da considerarsi una sorta di continuum rispetto ad un progetto elaborato lo scorso settembre a Palazzo Trentini: in tale sede era stata difatti esposta la mostra "Donne nei francobolli", curata e ideata da Gianna Santoni con la collaborazione di alcuni studenti dell'Istituto Tambosi di Trento in occasione dell'alternanza scuola-lavoro.

Per il profondo interesse riguardo al tema del femminile, AnDROmeda ha deciso di recuperare tale progetto ripresentandolo in maniera itinerante sottoforma di catalogo: le "100 donne nei francobolli" saranno infatti ospiti di tre biblioteche (Arco, Nago, Dro) e saranno liete di essere sfogliate, osservate, studiate, ri-pensate.

L'inaugurazione dell'esposizione "100 donne nei francobolli" presso la Biblioteca Civica di Arco si terrà il 9 marzo, data che va a coincidere con il primo appuntamento del percorso "Cammino al femminile: tappe, incontri, approdi nelle donne di ieri, di oggi, di domani": il 9 marzo, ore 21.00, presso il Teatro Casa della Comunità di Nago, si terrà "Diamoci del Lei", una lezione/spettacolo sull'uso della lingua italiana a cura di Marzia Todero, autrice e attrice. Si tratta di un progetto nato da un'idea di Ginetta Santoni che ha come obiettivo quello di promuovere l'apertura del linguaggio anche al genere femminile, spiegando le ragioni storiche e culturali che hanno portato la nostra bellissima lingua - l'italiano - a declinarsi prevalentemente al maschile. Dietro un semplice francobollo si nasconde un messaggio universale che coinvolge la storia di ognuno di noi: vi aspettiamo per aggiungere un pezzetto di storia alla vostra vita.

 

 

[ indietro ]