CinemAMoRe - 6 settembre 2018 ore 20.30

    Media Library Online Museo Alto Garda Sceglilibro Family in Trentino Emas

 

CinemAMoRe - Archeologia Montagna Religioni

CinemAMoRe è il circuito che mette in rete, fino alla fine di settembre, i tre maggiori Festival Internazionali di Cinema del Trentino.

La Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico, il Trento Film Festival e il Religion Today Film Festival uniscono forze e competenze per offrire al grande pubblico una selezione dei migliori documentari della propria programmazione da proporre in diverse location - ogni anno con tappe nuove - del territorio provinciale.
 
Il coordinamento, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia autonoma di Trento, ha come scopo, attraverso la rassegna, di promuovere e valorizzare la ricchezza, la qualità e la varietà tematica dei materiali cinematografici degli archivi dei tre festival, per far conoscere film e linguaggi originali e innovativi, spesso lontani dai circuiti commerciali o dalle programmazioni della tv generalista.
 
Il 6 settembre è la volta di Arco: nell'auditorium di Palazzo Panni alle 20.30 ospiteremo la proiezione di tre documentari il cui filo conduttore comune sono le SFIDE.
 
Persepolis, le paradis perse. Enquêtes archéologique / Persepoli, il paradiso persiano. Indagini archeologiche (A)
Agnès Molia e Raphaël Licandro
Francia / 2016 / 26’
Sugli altopiani iraniani si trova la culla di una delle più grandi civiltà di costruttori dell’antichità: i Persiani. Ci hanno edificato un capolavoro di architettura: Persepoli. Finora, si pensava che questo sito si limitasse alla sua imponente terrazza, utilizzata dai re persiani qualche mese all'anno. Ma recenti scoperte rivelano un volto del tutto diverso di Persepoli: quello di  una delle città più opulente del mondo antico: un Eden sulle montagne persiane.
 

W (TFF)
Steven Schwabl
Canada / 2016 / 29'
Dopo essersi trasferito dalla montagna in città, l’eccentrico ed entusiasta protagonista si ritrova a contemplare dalla finestra del suo appartamento una gigantesca insegna luminosa posta in cima a una torre. La lettera si carica di enigmatici messaggi, che come un rebus si compongono tra loro portando il protagonista a progettare la scalata della torre pubblicitaria prendendo come esempio la salita di Reinhold Messner sull’Everest nel 1980, di cui vengono presentate alcune rare sequenze. Per quanto possa apparire bizzarro e ironico, l’accostamento si rivela estremamente calzante.
 

Paperock / Carta, sasso, forbici (RT)
Hillel Rate
Israele / 2016 / 11'
Una giovane ebrea ultra-ortodossa acconsente a rivedere suo fratello, che da molti anni ha rotto i legami con la famiglia. Quando finalmente si incontrano, capisce che, se vuole ristabilire il legame che avevano da bambini, dovrà accettare la sua nuova identità.
 
Ecco il link alla locandina: 

 

[ indietro ]