Sceglilibro 2018/2019 - 4a edizione

    Media Library Online Museo Alto Garda Sceglilibro Family in Trentino Emas

I bibliotecari stanno lavorando all'organizzazione della quarta edizione di Sceglilibro, il premio dei giovani lettori nato in Trentino grazie al contributo del Sistema Bibliotecario Trentino e a tanti altri partner e sponsor. 

Dopo un lungo lavoro di lettura e selezione, dopo discussioni e votazioni in cui ognuno di loro ha difeso i propri titoli preferiti, le bibliotecarie e i bibliotecari del Gruppo di Lettura Selezionatore, composto da più di 20 professionisti bibliotecari delle Biblioteche della Provincia di Trento che aderiscono a Sceglilibro 4, hanno consegnato i titoli che sono entrati in semifinale!
Sono dieci e tra questi si nascondono i cinque libri finalisti che saranno i protagonisti delle letture, dei giudizi, delle stroncature e delle lodi dei ragazzi di quinta elementare e prima media che parteciperanno al concorso.

Ecco i 10 titoli semifinalisti:
 
Cento passi per volare di Giuseppe Festa – Salani Editore 2018.
 
 
E' la storia di Lucio che ha 14 anni e da piccolo ha perso la vista. Ricorda ancora i colori e le forme delle cose, ma tutto adesso è avvolto dal buio. Ama la montagna, dove va spesso con Bea, la zia che adora, perché lì i suoi sensi acutissimi gli mostrano un mondo sconosciuto agli altri. Ed è proprio tra i monti delle Dolomiti che, durante una passeggiata sul Picco del Diavolo con la sua nuova amica Chiara, la storia di Lucio si intreccia a quella di un aquilotto, Zefiro.
Un bel romanzo, da sentire con tutti i sensi, firmato dal vincitore di Sceglilibro 3, Giuseppe Festa, con "La luna è dei lupi".
 
Giù nella miniera di Igor De Amicis e Paola Luciani – Einaudi Ragazzi

 
Fulvio è affascinato dalla miniera di Marcinelle. Lui e i suoi amici, la scapestrata banda de Les italiens, sono in perenne rivalità con i ragazzi belgi, i mangiapatate, capitanati dalla biondissima Paulette. Fra scherzi, agguati e inseguimenti si contenderanno le strade della cittadina belga di Marcinelle, sino all’ultima grande sfida…Un romanzo che parla di avventura, integrazione, amicizia e primi amori, sullo sfondo del drammatico incidente dell’8 agosto 1956, che ha segnato la storia dell’emigrazione italiana.
 
Il cacciatore di sogni di Sara Rattaro – Mondadori

 
Luca, che da grande sogna di diventare pianista, ha una mano rotta, un fratello maggiore piuttosto fastidioso, una mamma rompiscatole e un aereo da prendere per tornare da Barcellona in Italia. È il 4 luglio 1984 e, su quell'aereo, la sua vita cambia per sempre. Luca incontra un eroe... che gli racconta l'avventura di un cacciatore di sogni, lo scienziato Albert Bruce Sabin a cui si deve il vaccino contro la poliomelite.
 
La valigia di Adou di Zita Dazzi – Castoro

 
Adou e Oreste hanno molte cose in comune: hanno tutti e due dieci anni, amano il calcio, non capiscono il mondo dei grandi. E poi, tutti e due aspettano qualcosa: Adou non vede l'ora di arrivare in Italia, Oreste aspetta la nascita della sorellina. Ma il sogno dell'Italia per Adou comincia nel modo più drammatico: da solo, dentro una valigia. La stessa valigia che riserverà a Oreste la più grande sorpresa della sua vita. Adou e Oreste ci raccontano la storia che li ha portati a conoscersi e a diventare amici, in barba a qualunque ostacolo. I legami più forti, a volte, nascono nei modi più inaspettati.
 
L’università di Tuttomio di Fabrizio Silei – Castoro

 
E' la divertentissima storia di Primo e dei suoi genitori che hanno provato in tutti i modi ad educarlo secondo i più sani valori della vita: l'avidità e l'egoismo. Ma Primo è un disastro: è un bambino buono, anzi no, buonissimo! Come rimediare? Ci vuole una scuola davvero speciale!
 
Oh, Harriet! di Francesco D’Adamo – Giunti

 
Come ha potuto una giovanissima schiava diventare una delle guide più scaltre e coraggiose di tutti i tempi? Visionaria, gracile e malata, eppure dotata di una enorme forza d'animo, Harriet Tubman è un personaggio realmente esistito: è la straordinaria eroina che riuscì nell'impresa di progettare e realizzare, insieme ad altri appassionati compagni di lotta, la ''Underground Railroad'', la strada segreta che consentì a migliaia di schiavi di fuggire verso la libertà.
 
Più veloce del vento di Tommaso Percivale – Einaudi Ragazzi

 
Non correre. Non gridare. Non volere. Copri le gambe, stai composta, e piantala di fantasticare, perché nella vita ci sono sogni che non puoi sognare. Queste le cinghie che stringono il cuore di Alfonsina, figlia di contadini e di un tempo che non ha scelto. Un tempo in cui il ciclismo è per uomini coraggiosi, impavidi eroi che si riempiono la pancia di penne al ragù e macinano chilometri di strade fangose e pericolose. Sono forti, gagliardi. E sono tutti maschi. Finché, a cavallo di una bicicletta scassata, con la determinazione di una guerriera e la preparazione atletica di una sarta, Alfonsina arriva e corre. Più veloce del vento! 
 
Shotaro di Maria Giulia Cotini – Mondadori

 
E' la commovente storia di Shotaro, un ragazzo intelligente e testardo che non può accettare che il suo più grande sogno sia irraggiungibile. Perchè Shotaro (proprio come l'autrice del libro) è disabile dalla nascita, e il padre ha deciso che diventerà un monaco, non un samurai. Ma grazie al coraggio del ragazzo e all'aiuto dei maestri e degli amici, Shotaro riuscirà a stupire tutti, perfino se stesso.
 
Sulle ali del falco di Cinzia Capitanio – Einaudi Ragazzi

 
E' la storia di Christian, 11 anni e un problema che gli rende la vita difficile, al punto che ha paura a stare in mezzo alla gente. Solo nella natura si sente bene. Un giorno, durante una passeggiata solitaria, conosce un falconiere e il suo animale, Zefiro. Questo incontro porterà Christian a vivere nuove avventure ed intense emozioni che lo cambieranno profondamente.
 
La formula esatta della rivoluzione di Alberto Masala e Marcello Fois – Istos Edizioni
 

Di notte non è facile dormire se tu sei uno più bravo a sognare ad occhi aperti che ad occhi chiusi, se la tua casa risuona di passi e bisbigli di sconosciuti, se è il 14 luglio 1789 e tu vivi a Parigi. Armand, dall'alto dei suoi 12 anni, ne è sicuro. Come è sicuro che, da quella notte, il mondo non sarà più come prima. Una storia avvincente, dove la ricerca dei diritti universali e quella dei sentimenti individuali si colloca nel cuore di un ragazzo, che sa far "reagire" le scoperte della chimica con quelle della Rivoluzione Francese.

La lettura vedrà il via con l’autunno, quando libri alla mano incontreremo i ragazzi in biblioteca e proporremo loro di leggerli e giudicarli. Poi ci sarà il sito pronto ad accogliere tutti i commenti e gli autori risponderanno a tutte le domande dei ragazzi.

Tenete d'occhio il sito e la pagina Facebook della biblioteca per sapere quali saranno i titoli che andranno in finale!

[ indietro ]